Cucine ad infrarosso Bertos

Cucine ad infrarosso Bertos

L’alimentazione elettrica delle apparecchiature professionali è ormai una valida alternativa all’uso del gas. Innanzitutto con l’elettricità si semplificano le dotazioni di sicurezza da installare in cucina, in quanto l’elettricità è un “combustibile” sicuro, mentre le apparecchiature a gas devono sottostare ad una normativa tecnica sempre più stringente e penalizzante. Basti pensare alle compartimentazioni, porte tagliafuoco, etc. necessarie quando si realizza una cucina. Il divario di prezzo tra gas ed elettricità che fino a qualche anno fa rendeva il gas molto conveniente si è notevolmente ridotto; inoltre le apparecchiature ad alimentazione elettrica hanno una manutenzione semplificata, con minori costi di esercizio. Le cucine ad infrarosso e induzione hanno una superficie perfettamente liscia e garantiscono una pulizia veloce senza l’utilizzo di detergenti aggressivi. Le cucine a infrarosso raggiungono in pochi secondi i 500°C e sono dotate di una spia, posizionata sul piano, che segnala la presenza di calore residuo fino a 60°C. Oggi la tecnologia sviluppata consente di avere bruciatori più veloci e con maggiore efficienza.


  Categories: